Acque Spa: partito un importante intervento per l'estensione della fognatura a Cascine di Buti

Indietro

Acque Spa: partito un importante intervento per l'estensione della fognatura a Cascine di Buti

Quando si parla di servizio idrico, c’è un “secondo tempo” importante quanto il primo. Oltre alla manutenzione dell’acquedotto, è infatti fondamentale assicurare i necessari investimenti anche nel campo della fognatura e depurazione, allo scopo di restituire in ambiente acque pulite, con conseguenti vantaggi per il territorio e la qualità della vita dei cittadini. Con queste premesse è cominciato l’intervento di Acque a Cascine di Buti per l’ampliamento del sistema fognario e l’eliminazione degli scarichi diretti in ambiente.

Si tratta di un’opera rilevante, frutto della sinergia tra il gestore idrico del Basso Valdarno e il Comune di Buti, dal valore di 930mila euro. I lavori prevedono il recupero di quattro scarichi fognari presenti nella frazione, che ancora recapitano i reflui civili senza trattamento nei vicini corsi d’acqua. Due degli scarichi oggetto dei lavori si trovano nell’area industriale di Cascine di Buti, tra la Sarzanese Valdera e il Canale Emissario. Un terzo è invece relativo alla fognatura tra la Sarzanese Valdera e piazza Unione Europea, l’ultimo riguarda la zona tra via Matteotti, via Mazzini e dintorni. Tre dei quattro scarichi recapitano attualmente i reflui nel Canale Emissario, uno nel Rio Magno. Una volta intercettati, i reflui saranno indirizzati al depuratore di Buti, tramite la realizzazione di nuove stazioni di sollevamento e ulteriori tratti di condotte, per un ampliamento complessivo della rete fognaria di circa 1,2 chilometri. Da qui, in virtù di altri interventi di adeguamento del sistema depurativo in corso di realizzazione, conferiranno poi al depuratore di Bientina. Gli interventi, progettati da Ingegnerie Toscane, dovrebbero concludersi indicativamente entro la fine dell’anno.

“È un intervento importantissimo, voluto e atteso dal Comune di Buti – spiega la sindaca Arianna Buti - e che servirà a migliorare la qualità e la sostenibilità del servizio idrico locale. Ringrazio Acque per la continua e fattiva collaborazione con l’Amministrazione Comunale, presupposto fondamentale sia per la programmazione di nuovi e successivi interventi che per il miglioramento dei servizi ai cittadini.”

“I lavori a Cascine di Buti - sottolinea il presidente di Acque, Giuseppe Sardu - testimoniano l’impegno del gestore idrico, condiviso con le amministrazioni locali, nell’implementare il servizio di raccolta e trattamento dei reflui, in linea con le direttive nazionali e comunitarie. Si tratta di un ulteriore tassello nel raggiungimento della piena copertura del sistema di depurazione, rendendolo al contempo più efficace ed efficiente, e per restituire in ambiente acque sempre più pulite”.