Sienambiente alla ricerca di start-up sull’economia circolare

Indietro

Sienambiente alla ricerca di start-up sull’economia circolare

Scade il 10 maggio il termine per partecipare al concorso di idee lanciato da Sienambiente per promuovere idee imprenditoriali originali e realizzabili nel settore dei rifiuti. Nell’ambito del concorso, Sienambiente metterà a disposizione dei vincitori il finanziamento per l’attuazione delle azioni previste dai progetti e una supervisione finalizzata al compimento delle idee proposte. Sviluppato in collaborazione con l’Ateneo di Siena, il concorso va alla ricerca di soluzioni ed efficaci per la gestione dei rifiuti, con una particolare attenzione ai rifiuti di plastica.

La partecipazione al concorso è gratuita ed aperta a tutti gli studenti dell’Università di Siena compresi i laureandi e i laureati da non più di un anno con un’età massima di 25 anni. E’ ammessa la partecipazione individuale o di gruppo e in quest’ultimo caso deve essere individuato il rappresentante del gruppo. L’autore (o il gruppo di autori) della proposta che risulterà vincitrice riceverà un premio di 3.500,00 euro. Alla seconda proposta selezionata dalla giuria verrà riconosciuto un premio di 1.500,00 euro.

Il 10 maggio è fissato il termine di presentazione delle domande di partecipazione. La commissione selezionerà le dieci migliori proposte ricevute ed entro il 10 giugno i candidati saranno convocati presso l’Auditorium Casa dell’Ambiente di Sienambiente per un’illustrazione più dettagliata delle specifiche progettuali. Le migliori idee progettuali potranno, inoltre, essere presentate durante la manifestazione “Open day” nel corso di un incontro alla presenza degli stakeholder del settore.

Per maggiori info consultare il sito www.sienambiente.it.