Ritiro ingombranti a domicilio, il servizio di Nausicaa raddoppia a Carrara

Indietro

Ritiro ingombranti a domicilio, il servizio di Nausicaa raddoppia a Carrara

Raddoppia il servizio gratuito di ritiro ingombranti a domicilio di Nausicaa Spa. Grazie all’assunzione di due nuovi addetti, le squadre destinate a questa attività passano da una (composta da due persone) a due. Quindi, in totale, saranno quattro gli operatori dedicati. «Una scelta – commenta il presidente Luca Cimino – che dimostra la grande attenzione che l’azienda ha nei confronti del cittadino. L’obiettivo della nostra multiservizi, infatti, è quello di far funzionare al meglio un servizio molto richiesto e che ha un grande impatto sul decoro urbano. Utilizzare questo servizio gratuito significa migliorare l’ambiente in cui viviamo».

«Purtroppo – aggiunge il presidente della multiservizi – nonostante l’impegno dei nostri operatori, c’è ancora qualche incivile che scarica di tutto in prossimità delle isole ecologiche». Cimino si riferisce al recente caso avvenuto proprio venerdì scorso in via Europa ad Avenza (foto allegate) dove gli operatori di Nausicaa hanno dovuto rimuovere una rete, un materasso, una lavatrice, una bicicletta e altri rifiuti ingombranti che avevano totalmente ostruito il passaggio sul marciapiede. «Un fatto ancor più intollerabile se pensiamo che la nostra azienda fornisce il ritiro a domicilio gratuito» sottolinea con forza il presidente.

Nausicaa ricorda quindi che per usufruire del servizio è sufficiente contattare il numero 0585 644312 dal lunedì al sabato dalle 8 alle 13. Le richieste possono essere effettuate anche via internet sul nuovo sito web di Nausicaa, all’indirizzo www.nausicaacarrara.it. Nello specifico, il percorso da seguire sul menù del sito è il seguente: “Igiene e manutenzione” > “Rifiuti ingombranti”. Con “rifiuti ingombranti” – precisa l’azienda – si intendono mobili, grandi elettrodomestici e oggetti di consumo voluminosi.