Progetto WWPAL: avviso di selezione

Indietro

Progetto WWPAL: avviso di selezione

Confservizi Cispel Toscana è partner del progetto WW PAL WWPAL: Waste Water Palestine - finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione e lo Sviluppo.

Il progetto, iniziato a marzo 2018, avrà una durata di 24 mesi (fino a febbraio 2020). Capofila del progetto è il Comune di Prato.

Il progetto proposto intende sostenere il miglioramento della gestione delle acque reflue in Palestina

Il progetto si iscrive entro l’Obbiettivo per lo Sviluppo Sostenibile (OSS) n.6 dell’Agenda 2030, “Garantire a tutti la disponibilità e la gestione sostenibile dell'acqua e delle strutture igienico-sanitarie”.

Le azioni pilota e tutte le attività di formazione si svolgeranno nei territori della Cisgiordania settentrionale (Governatorati di Nablus e Jenin).

A tal fine Confservizi Cispel Toscana ricerca professionalità in grado di supportare l’associazione nel raggiungimento degli obiettivi del progetto, ovvero:

 

1. analisi dello stato di fatto delle acque reflue in Palestina (valutazione dei dati disponibili e identificazione del fabbisogno di eventuali dati addizionali, trattamento omogeneo dei dati, redazione del rapporto sulle quantità e qualità delle acque reflue emesse);
2. assistenza alle aziende pubbliche e ai dipartimenti idrici dei comuni finalizzata alla redazione del Piano delle acque reflue in Palestina;
3. attività di formazione dello staff delle organizzazioni associate alla UPWSP dedicato alla gestione delle acque reflue tramite.

I curriculum dei candidati – in italiano, inglese e in formato europeo – dovranno pervenire entro il 30 luglio 2018 all’indirizzo segreteria@confservizitoscana.it