Gaia: Ronchi, via al secondo lotto di lavori per completare la fognatura nera

Indietro

Gaia: Ronchi, via al secondo lotto di lavori per completare la fognatura nera

Il Consiglio di Amministrazione di GAIA S.p.A. nelle scorse settimane ha approvato uno dei piu importanti interventi previsti dal Piano Industriale 2018/2022 della Società, che prevede la posa di nuove fogne nere, laddove mancanti, in tutta la località Ronchi di Massa. Obiettivo del maxi intervento di GAIA è dotare, per la prima volta, di nuove infrastrutture fognarie circa 6 mila utenze: un intervento di civiltà con benefici in termini di miglioramento delle condizioni igienico-sanitarie delle singole abitazioni, ma anche del generale impatto ambientale, perché contribuisce al miglioramento della qualità delle acque che recapitano in mare. Il maxi intervento di GAIA S.p.A. rientra nell’Accordo di programma per la balneazione della riviera apuo versiliese e prevede un investimento complessivo di quasi 4 milioni di euro e la posa di oltre 16 km totali di nuova fognatura.

Per l'entità e l'estensione dei lavori da realizzare il progetto è stato diviso in due lotti: i lavori previsti nel PRIMO LOTTO sono stati completati e sono in corso gli ultimi ripristini stradali. Con il primo lotto sono state posate oltre 7.000 metri di nuove condotte fognarie (nei materiali ghisa, pead e pvc) e costruite 3 stazioni di sollevamento, nonché contestualmente posate oltre 1.700 metri di condotte di distribuzione acquedotto per il valore complessivo di circa un milione e mezzo di investimento.

Adesso il Gestore idrico è pronto per dare il via alla seconda parte dei lavori: il SECONDO LOTTO del maxi intervento, ancora più sostanzioso del primo, comprende l'ulteriore posa di oltre 9.500 metri di condotte fognarie in PVC e la sostituzione di 4.500 metri di tubazione acquedotto in pead, per un totale di oltre 2 milioni e mezzo di investimento. Attualmente è in corso la gara per l'appalto dei lavori che si chiuderà a metà ottobre. A seguire si procederà con l'apertura dei cantieri, il tempo di realizzazione degli interventi è di circa 8 mesi.

Entrando nel dettaglio degli interventi, il secondo lotto prevede la realizzazione di nuovi reticoli fognari a gravità a servizio di aree che finora ne sono sprovviste, con il contestuale allaccio di tutte le utenze circostanti (circa mille utenze interessate). I cantieri di GAIA apriranno nelle seguenti strade: Via delle Vigne, Via delle Macchie, Via Lucca, Via Siena, Via Verdi, Via Santa Caterina, Via Santa Teresa, Via degli Olmi, Via Fosso Nuovo, Via Fescione, Via dei Fortini, Via dei Fichi, Via Ontani di Levante, Via Ontani di Ponente, Via Livorno, Via dei Peri di Ponente, via dei Peri di Levante, Via Volpina, Via Poveromo, Via Acqua del Campaccio, Via Acqualunga. Contestualmente all'intervento sulla rete fognaria, è stato pianificato anche il risanamento delle tubazioni dell'acquedotto, volto alla sostituzione di alcune condotte idriche ormai vetuste.