Francesco Macrì, presidente di Estra Spa, nella Giunta Esecutiva nazionale di Utilitalia

Indietro

Francesco Macrì, presidente di Estra Spa, nella Giunta Esecutiva nazionale di Utilitalia

Francesco Macrì, Presidente di Estra e mebro del Consiglio Direttivo di Confservizi Cispel Toscana, è entrato stamani a far parte della Giunta Esecutiva Federale di Utilitalia e del Comitato Direttivo dei settori energia ed acqua  della Federazione di aziende che operano nei servizi pubblici dell'acqua, dell'ambiente, dell'energia elettrica e del gas, rappresentandole presso le Istituzioni nazionali ed europee. Sono oltre 500 i soggetti associati (tra Società di capitali, Consorzi, Comuni, Aziende speciali ed altri enti), con circa 90.000 addetti complessivi, un valore della produzione pari a 40 miliardi di euro e utili per 604 milioni annui.
 
"E' una federazione non solo ampiamente rappresentativa - commenta Francesco Macrì - ma anche un luogo fondamentale per l'elaborazione e la sintesi delle strategie dell'intero sistema pubblico in tema di servizi ai cittadini. Un sistema che sta riflettendo sul suo futuro alla luce delle trasformazioni in atto e di eventi di cronaca capaci di creare ombre che devono essere dissolte al più presto.  Ritengo necessario un ragionamento e un bilancio sulle esperienze fin qui fatte, sia in Toscana che in Italia. E un confronto sulle visioni per il futuro. In entrambi i casi, è necessario mantenere una rotta chiara e trasparente: siamo tutti al servizio dei cittadini e quindi, come nel caso di Estra, dei Comuni e dei sindaci che li rappresentano. In rapporto alla qualità dei servizi e ai loro costi, siamo chiamati a fare il massimo di efficienza e di capacità competitiva nei rispettivi mercati. Tutto questo in piena ed assoluta trasparenza".